Revit Architecture Progettazione BIM | The ACS

Revit Architecture Progettazione BIM

Presentazione del Corso: 

Il corso base di Revit 2017  è rivolto agli studenti ed ai professionisti che intendono aggiornarsi sulle più moderne tecniche di progettazione già da anni in uso presso le più prestigiose società di Ingegneria ed Architettura estere ed Italiane, attraverso il controllo geometrico e quantitativo globale del progetto utilizzando un modello dinamico costantemente aggiornabile, compatibile ed integrabile col lavoro in Autocad,  3Ds Max e qualsiasi programma che utilizzi lo standard IFC (BIM).

L’avvento del BIM (Building Information Modeling) ha portato Autodesk Revit a essere il software di riferimento per la progettazione architettonica, permettendo di creare elaborati dettagliati in tempi molto brevi rispetto al classico metodo CAD.

Ma cosa è il BIM? Il BIM è un processo che seguiamo per creare un modello di edificio che sia contemporaneamente coordinato e calcolabile. Questi sono i due presupposti più importanti del BIM:

1) tutte le parti e pezzi che compongono il progetto BIM sono completamente coordinati tra di loro e non richiedono alcun aggiornamento manuale per tenerli in sincronia;

2) avere un insieme di dati ed informazioni che possono essere utilizzati sia internamente dal team di progetto che da altri professionisti per poterli utilizzare in vari modi: analisi energetica, carichi strutturali, analisi sull'illuminazione, contabilità ecc.

Revit è un programma potente per progettare e semplice da usar e fornisce al progettista tutti gli strumenti necessari a gestire tutte le fasi della progettazione, dal rilievo iniziale alla realizzazione dell’intervento, dalla documentazione tecnica all’intero ciclo di vita dell’edificio. 

Le lezioni saranno svolte in 4 giornate “full immersion” nelle quali saranno trattati tutti i più importanti aspetti del programma, con particolare attenzione alla fase operativa e con diverse esercitazioni pratiche. Sarà fornito un libro di testo.

Durata corso: 
ore 28
Programma del Corso: 

FASE PRELIMINARE (da casa)

INSTALLAZIONE REVIT

CONCETTI BASE

LEZIONE N.1

Cosa è Revit e cosa è il BIM;
Lavorare contemporaneamente in più viste: modellazione integrata;
Cenni sulle diverse versioni di Revit;
Iscriversi e scaricare la versione studenti di Revit;
Capire la gerarchia di Revit:

i.Oggetti del modello

ii.Oggetti annotativi

iii.CATEGORIA, FAMIGLIA, TIPO

Categoria - lista che non si può modificare: porte, muri, finestre, scale, tag porte,ecc...

Famiglia – versione più specifica di un oggetto in una particolare categoria. Alcune famiglie sono già pre-installate in Revit: ad Es. porta ad una anta, porta a due ante, porta girevole, porta sezionale, ecc...:

Tipo – variazione della singola famiglia: ad es. la porta ad una anta può avere diverse misure.

CAPIRE E SAPERSI MUOVERE NELL’INTERFACCIA DI REVIT

La schermata iniziale, creare un nuovo progetto;
La Barra Multifunzione (Schede, Pannelli, Bottoni) e la Barra degli strumenti di Accesso Rapido;
La scheda contestuale e la barra contestuale quando seleziono o creo un oggetto;
La palette Proprietà – mentre creo un oggetto, mentre seleziono un oggetto, più oggetti della stessa famiglia, più oggetti di diverse categorie;
Organizzare e personalizzare l’interfaccia
Il browser di progetto: navigare fra piante, prospetti, sezioni, tabelle, ecc...;  Come muoversi nel disegno: zoom, pan e ruota;
Selezionare gli oggetti – SHIFT, CTRL, TAB – Rettangolo di selezione, filtro;
Opzioni del programma, percorso file;
Unità di misura;
Capire l’estensione del disegno ed i Ritagli della vista;

COMINCIARE UN PROGETTO

Creare un nuovo progetto da un template;
Cosa è il worksharing, lavoro in team;
Aggiungere livelli di piano;
Aggiungere griglie e lavorare con le dimensioni temporanee;
Posizionare dei pilastri e delle travi di elevazione;

BASI DI MODELLAZIONE

Aggiungere muri;
Usare gli snap;
Livelli di dettaglio e scala di disegno;
Proprietà dei muri e tipi, cosa è il nucleo, linea di ubicazione;
I comandi di modifica – muovi, copia, ecc...
Aggiungere porte e finestre
Usare le dimensioni con la funzione Equal
Giunti dei muri;

LEZIONE N.2

LINK (COLLEGARE), IMPORTARE E GRUPPI

Collegare un file Autocad dwg – opzioni di import;
Superficie topografica;
Importa o collega CAD; Creare dei gruppi;
Specchiare dei gruppi
Creare un collegamento ad un file Revit, allinearlo e ruotarlo;

MURATURE e FACCIATE CONTINUE

Creare una muratura con i diversi “strati”;
Capire i “muri sovrapposti” (stacked walls);
Le facciate continue  ;
Estrusioni e scanalature sui muri (sweeps/reveals – marcapiani);
Linea di modello;
Creare un profilo personalizzato per un marcapiano

SOLAI, TETTI e CONTROSOFFITTI

Disegnare un solaio (pavimento);
Disegnare un tetto – da perimetro, da estrusione;

Modifica di un tetto: usare il comando “modifica elementi secondari” e “freccia di inclinazione”

Modifica di un tetto: aggiungere un abbaino (comando unisci/disgiungi tetto), creare buchi;
Associare la parte superiore di un muro al tetto;
Disegnare un controsoffitto;

INSERIRE ELEMENTI - ARREDO

Inserire degli elementi – es. arredo bagno – sito BIMobject.com
Importare blocchi cad per poterli riutilizzare in Revit
Creare una famiglia parametrica di un arredo in 2d

LEZIONE N.3

SCALE e RINGHIERE

Disegnare una scala –da disegno;
Disegnare una scala –da componente;
Disegnare una ringhiera;
Estensioni alle ringhiere;

STILI DI VISUALIZZAZIONE E CONTROLLI GRAFICI

Stili oggetti  - applicare un pennino ad una tipologia di oggetto (per tutti gli oggetti nella scena);
Sostituzione visibilità/grafica per una specifica vista (style override);
Usare i modelli da vista;
Nascondere ed isolare oggetti;
Capire l’intervallo di visibilità – viste di pianta>regione di pianta;
Visibilità degli oggetti oltre la linea di sezione – Gestisci stili di linea;
Impostazione linea - Es: balcone sovrastante;
Viste 3d con section box;
Creare uno stile “schizzato a mano”;

I LOCALI e  le AREE

Come funzionano i locali e le linee di delimitazione locale;
La numerazione dei locali;
I limiti esterni delle stanze
Creare delle “Aree” per misurare le superfici lorde

LE FASI

Lavorare per fasi;
Tavola gialli-rossi per demolizioni-costruzioni
Computare le quantità demolite/costruite nelle varie fasi

LE ANNOTAZIONI E I DETTAGLI

Aggiungere un testo e sue proprietà;
Aggiungere le Quote;
Aggiungere dei simboli (nord-scala grafica- ecc...)
Aggiungere una legenda;
Viste di dettaglio;
Aggiungere componenti di dettaglio alle viste di dettaglio;
Aggiungere una regione;


LEZIONE N.4

MASSE

Cosa sono le masse ed a cosa possono servire;
Tetto, Pavimento e muro da superficie;
Sistema facciata continua;
Pavimenti da massa;
Abaco pavimenti di massa.

LE ETICHETTE (TAG) E GLI ABACHI/QUANTITA’

Come funzionano le etichette;
Creare una vista “abaco”;
Modificare una vista abaco;
Utilizzare le quantità estrapolate dal modello per il computo.

BASI DELLE FAMIGLIE

Capire cosa sono le famiglie e creare una nuova famiglia da un template;
Usare i piani di riferimento, i parametri ed i vincoli – testare il modello;
Aggiungere una geometria solida – estrusione, sweep, ecc...;
Fare dei buchi attraverso la geometria “vuoti”;
Aggiungere una geometria “unione” (blends);
Completare la famiglia;

RENDER

Capire come si esegue un render ed i parametri da modificare;
I materiali e le loro opzioni nelle viste da renderizzare
Creare una vista 3d assonometrica;
Creare un filmato.

TAVOLE, STAMPA E PUBBLICAZIONE

Aggiungere una Tavola;
Lavorare con le tavole segnaposto;
Allineare le viste nella tavola con le griglie;
Esportare in dwg;
Creare un pdf

ESERCITAZIONE ed ESAME FINALE

Docenti: 

Ing. C. Muffato

Certificazioni

Contatti

The ACS S.r.l.

Via Solari, 27
60025 Loreto (AN)
+39 071 4604348
info@theacs.it
PI/CF 01670820438
REA AN 197834

 

WebAgency DreamAdv.it