Project Management per studi professionali | The ACS

Project Management per studi professionali

Presentazione del Corso: 

 

IL CORSO POTRA’ ESSERE VISUALIZZATO IN QUALSIASI MOMENTO

CON LE CREDENZIALI DI ACCESSO INVIATE AL MOMENTO DELL’ACQUISTO

 

DURATA ORE 8

 

Fruizione corso: 1 Gennaio – 31 Dicembre 2020

 

A completamento del percorso i crediti formativi sono in fase di attribuzioni per le varie abilitazioni

Il corso è dedicato a tutti coloro che lavorano in uno studio di progettazione e sono chiamati a governare e a gestire, non a subire, la complessità del mondo di oggi: dal controllo dei tempi di evasione delle pratiche alla gestione dei pagamenti, considerando le varie fasi dell’Iter anche in presenza di più commesse e di scarse risorse condivise.

Il corso è dedicato alla gestione del processo edilizio nel rispetto dei vincoli di costo, qualità, sicurezza e tempo. Esso ha un taglio pratico e operativo: tramite un software gratuito, viene illustrato tutto ciò che occorre fare, passo dopo passo.

Durata corso: 
8
Programma del Corso: 

 

Il controllo dei tempi e dei costi nel processo edilizio: dalla previsione in fase progettuale alla gestione in fase di cantiere

Breve introduzione al Project Management;
Gestire, pianificare e controllare i progetti con GanttProject;
Creazione di un nuovo progetto con GanttProject;
I ruoli e le risorse in GanttProject;
Il modello reticolare e la struttura di scomposizione del lavoro in GanttProject
La Baseline e il SAL utilizzando GanttProject
Dalla reportistica alla stampa con GanttProject
Illustrazione di un esempio applicativo dell’uso di GanttProject per una commessa di lavori edili

La gestione delle commesse in uno studio di progettazione

Project, Program e Project Portfolio Management;
L’organigramma, i processi e la RACI Matrix;
Le risorse critiche e i carichi di lavoro;
Le varie metodologie;
Critical Path Method (CPM) e percorso critico;
Critical Chain Project Management (CCPM) e catena critica;
Le metodologie Agile;
Dall’Earned Value Management System (EVMS) alla penetrazione dei Buffer
La gestione dei rischi (e delle opportunità)
La comunicazione e le altre competenze trasversali (Soft Skills)
Illustrazione di un esempio applicativo